Controlli qualità e certificazioni

CONTROLLI E CERTIFICAZIONI

Grazie ad avanzate tecniche di analisi, Finpesca® assicura un risultato che mantiene sempre intatte le sue caratteristiche di freschezza e genuinità. A tutela del cliente B2B e, in definitiva, anche del consumatore finale, Finpesca® ha ottenuto - a partire dal 2001 - diverse Certificazioni di Qualità come la ISO 9001, la IFS FOOD Version 6, Higher Level, la Friend Of The Sea per la pesca sostenibile e il Certificato Biologico BioAgriCert per la commercializzazione del prodotto biologico, riconoscimento dell’alto livello organizzativo e produttivo. La provenienza dei prodotti Finpesca® e la memoria di ciò che l’azienda persegue giorno per giorno rappresentano fattori strategici che ne qualificano la crescita e l’assoluta affidabilità.

ATTENZIONE ALL’AMBIENTE RICERCA E SVILUPPO

Nel 2011 e 2012 la società ha investito 1.500.000 di euro circa per l’installazione di un impianto fotovoltaico della potenza di Kwp 450 sul tetto dello stabilimento, che copre il 30% circa del fabbisogno energetico aziendale. Nel 2018 sono iniziati ulteriori investimenti di efficientamento energetico per euro 1.100.000 volti alla sostituzione dei chiller di raffrescamento e al miglioramento della coibentazione interna, interventi che consentiranno un risparmio energetico e un’ulteriore riduzione di CO2 nell’ambiente. Finpesca®, assieme all’università di Padova (Dipartimento di Biomedicina Comparata e Alimentazione), all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (Centro di referenza nazionale per le patologie dei molluschi) e ad altre aziende del Distretto Ittico di Rovigo e Chioggia, sta partecipando ad un progetto di ricerca industriale triennale per l’innovazione nella filiera molluschicola, inserito nell’ambito della Rete Innovativa Regionale RIBES del Veneto.

COME RELAZIONARSI CON IL CONSUMATORE: sanocomeunpesce.net

Attenta ai rapporti con il consumatore finale e all’educazione alimentare, nel 2012 Finpesca® ha creato il blog www.sanocomeunpesce.net con l’intento di creare un luogo sul quale poter interagire e parlare del mondo del pesce in maniera del tutto libera e naturale. La scelta del blog come spazio informativo ci permette di poter analizzare diverse categorie: salute, nutrizione, normative del settore ittico, mondo della pesca... e, perché no, ricette e curiosità.